Dizionario del cittadino
Lemma
   

 

 

ARTICOLO 17

I cittadini hanno diritto di riunirsi pacificamente e senz'armi.
Per le riunioni, anche in un luogo aperto al pubblico, non è richiesto preavviso.
Delle riunioni in luogo pubblico deve essere dato preavviso alle autorità, che possono vietarle soltanto per comprovati motivi di sicurezza o di incolumità pubblica.


La libertà di riunione è riconosciuta per tutti i cittadini, da esercitarsi senz'armi e pacificamente (cioè senza dar preoccupazioni per l'ordine pubblico). Il preavviso è dovuto solo per le riunioni in luogo pubblico (piazze, strade ecc.), e non per quelle in luogo privato (come una casa) o aperto al pubblico (un cinema, un teatro, un campo sportivo, una chiesa).

Democrazia; Diritti civili; Garantismo; Pluralismo; Potere legislativo.