Dizionario del cittadino
Lemma
   

 

 

ARTICOLO 39

L'organizzazione sindacale è libera.
Ai sindacati non può essere imposto altro obbligo se non la loro registrazione presso uffici locali o centrali, secondo le norme di legge.
È condizione per la registrazione che gli statuti dei sindacati sanciscano un ordinamento interno a base democratica.
I sindacati registrati hanno personalità giuridica. Possono, rappresentati unitariamente in proporzione dei loro iscritti, stipulare contratti collettivi di lavoro con efficacia obbligatoria per tutti gli appartenenti alle categorie alle quali il contratto si riferisce.


La libertà sindacale (applicazione particolare dell'art. 18) significa possibilità di iscriversi a un qualsiasi sindacato e, anche, di non iscriversi. La procedura prevista nei commi successivi non è mai stata attuata, per il rifiuto dei sindacati di dimostrare a funzionari pubblici la democraticità dei loro statuti. Di conseguenza, i sindacati non hanno personalità giuridica (sono libere associazioni non riconosciute) e i loro contratti collettivi valgono formalmente solo per gli iscritti.

Contratto di lavoro; Potere legislativo; Sindacati.