Dizionario del cittadino
Lemma
   

 

 

ARTICOLO 58

I senatori sono eletti a suffragio universale e diretto dagli elettori che hanno superato il venticinquesimo anno di età.
Sono eleggibili a senatori gli elettori che hanno compiuto il quarantesimo anno di età.


Gli elettori per il Senato sono in numero ridotto rispetto a quelli per la Camera, dato che mancano i giovani dai diciotto ai venticinque anni. Per l'elezione a entrambe le Camere è stabilito anche un vincolo per l'elettorato passivo (aver compiuto il quarantesimo anno per il Senato e il venticinquesimo per la Camera).

Divisione dei poteri; Elettorato attivo e passivo; Elezioni; Parlamento; Potere legislativo.