Dizionario del cittadino
Lemma
   

 

 

ARTICOLO 59

È senatore di diritto e a vita, salvo rinunzia, chi è stato Presidente della Repubblica.
Il Presidente della Repubblica può nominare senatori a vita cinque cittadini che hanno illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario.


Il Senato vede la presenza, oltre che dei suoi membri eletti, anche di un piccolo numero di senatori nominati a vita, o di diritto (coloro che hanno ricoperto la carica di Presidente della Repubblica) oppure per decisione del Presidente in virtù di meriti altissimi (sono stati nominati senatori a vita il critico letterario Carlo Bo, il filosofo Norberto Bobbio, lo storico Leo Valiani ecc.).

Divisione dei poteri; Parlamento; Potere legislativo.