Dizionario del cittadino
Lemma
   

 

 

ARTICOLO 61

Le elezioni delle nuove Camere hanno luogo entro settanta giorni dalla fine delle precedenti. La prima riunione ha luogo non oltre il ventesimo giorno dalle elezioni.
Finché non siano riunite le nuove Camere sono prorogati i poteri delle precedenti.


Si stabilisce un termine ristretto per procedere all'elezione delle nuove Camere. Per un principio di continuità (il Paese deve sempre avere un parlamento in grado di deliberare), però, fra lo scioglimento e la riunione delle nuove Camere si ha la proroga (ad interim) dei poteri delle precedenti.

Divisione dei poteri; Parlamento; Potere legislativo.