Dizionario del cittadino
Lemma
   

 

 

ARTICOLO 69

I membri del Parlamento ricevono una indennità stabilita dalla legge.


La corresponsione al parlamentare di un'indennità, cioè di una somma periodica di denaro, identifica la sua funzione non onoraria (nonostante si continui a chiamarlo onorevole) e vuole corrispondere al valore delle spese e dei mancati guadagni che la sua attività comporta. Permette, inoltre, anche a chi non abbia un grande patrimonio personale con cui vivere di rendita, di poter esercitare la funzione di rappresentante del popolo.

Divisione dei poteri; Parlamento; Potere legislativo.