Dizionario del cittadino
Lemma
   

 

 

ARTICOLO 71

L'iniziativa delle leggi appartiene al Governo, a ciascun membro delle Camere ed agli organi ed enti ai quali sia conferita da legge costituzionale.
Il popolo esercita l'iniziativa delle leggi, mediante la proposta, da parte di almeno cinquantamila elettori, di un progetto redatto in articoli.


Il primo passo del cammino (iter) di una legge è l'iniziativa, ossia la proposta di un testo di legge. Il potere di fare proposte spetta, oltre che al Governo (la proposta assume allora il nome di disegno di legge) e ai parlamentari come singoli o gruppi (in questo caso si parla di progetto di legge), anche al popolo, al Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro (Cnel) (art. 99/3) e a ciascuna Regione (art. 121/2).

Divisione dei poteri; Legge; Parlamento; Potere legislativo; Proposta di legge.