Dizionario del cittadino
Lemma
   

 

 

ARTICOLO 78

Le Camere deliberano lo stato di guerra e conferiscono al Governo i poteri necessari.


Anche se si riconosce che le guerre, nella nostra epoca, scoppiano con scarso preavviso o addirittura senza, si è voluto mantenere l'intervento e il riconoscimento della situazione da parte del Parlamento, come organo che esprime la volontà popolare. Solo su questa base, il capo dello Stato può dichiarare lo stato di guerra (art. 87/9) e il Governo imporre leggi militari (vedi art. 27/3).

Divisione dei poteri; Parlamento; Potere legislativo.