Dizionario del cittadino
Lemma
   

 

 

ARTICOLO 101

La giustizia è amministrata in nome del popolo.
I giudici sono soggetti soltanto alla legge.


Nello Statuto albertino (la Costituzione vigente fino al 1948), la giustizia emanava dal re; ora invece deriva dalla sovranità del popolo e viene amministrata in suo nome. Il secondo comma contiene il principio dell'indipendenza dei giudici, ai quali nessuna autorità può imporre di giudicare in un certo modo.

Divisione dei poteri; Magistratura.