Dizionario del cittadino
Lemma
   

 

 

CONFESSIONE RELIGIOSA

Espressione usata talvolta per indicare una comunità di cristiani, distinta per il suo credo e le sue regole (cattolica, valdese, protestante e così via). Viene usata, però, anche per indicare una qualsiasi chiesa, cioè l'insieme di quelle persone che hanno la stessa fede religiosa (quindi gli ebrei, i musulmani, i buddisti e così via). In questo senso la Costituzione italiana, all'art. 8, afferma che "Tutte le confessioni religiose sono egualmente libere davanti alla legge..." e inoltre (a differenza della Chiesa cattolica che ha un concordato con lo Stato italiano) che i rapporti con lo Stato sono regolati per legge, sulla base di intese con i loro rappresentanti.

Costituzione
artt. 8, 19, 20.


Minoranze religiose; Patti Lateranensi.