Dizionario del cittadino
Lemma
   

 

 

SCIOPERO

Astensione volontaria dal lavoro da parte di lavoratori dipendenti, per tutelare i loro interessi. Inizialmente considerato un inadempimento contrattuale, per cui il datore di lavoro poteva licenziare chi aderiva allo sciopero, durante gli anni del regime fascista fu considerato un reato e punito penalmente. Nella Costituzione, invece, è riconosciuto all'articolo 40 come un diritto, per cui il lavoratore in sciopero non può essere licenziato né in altro modo sanzionato. Naturalmente, dal momento che la prestazione di lavoro non viene data, anche la retribuzione viene sospesa per il periodo dello sciopero.

Costituzione
art. 40.


Codice di autoregolamentazione degli scioperi.